.
Annunci online

PERSONE SINISTRE O DI SINISTRA?
post pubblicato in Democrats, il 12 novembre 2008
Ci sono le persone "sinistre" e le persone di sinistra. Poi esistono le persone di sinistra che danno molto credito a persone sinistre. Vandana Shiva è una persona sinistra a cui le persone di sinistra danno molto credito. Domenica 26 ottobre, al Tg3 delle 19, la Shiva ha dichiarato: «I semi sterili Ogm hanno causato in questi anni 100.000 suicidi tra i contadini indiani».
Un'affermazione simile non c'è dubbio fa battere indignati i nostri cuori. La Shiva veste con il sari e il bindi e dunque diventa ai nostri occhi la tipica indiana, un prodotto tipico da esportazione. Come se io, di origine napoletana, andassi per il mondo con indosso la maschera di pulcinella, diventerei il tipico napoletano adatto a far ridere. I prodotti tipici siffatti sono molto ambiti dai media, soprattutto funzionano nelle trasmissioni ad uso e consumo della sinistra. La sinistra da tempo ha sostituito l'idea di progresso (allora marxista) con la nostalgia o nel peggiore dei casi con il revival. Il più delle volte, però, operazioni simili, difendono, come nel caso in questione, contadini idealizzati e non in carne e ossa. Colpa della nostra angoscia di morte: più la avvertiamo più idealizziamo.
In tutto questo bailamme non ci chiediamo mai se la Shiva abbia fornito dati esatti e se li abbia letti correttamente, in fondo è una laureata in fisica e dovrebbe seguire un metodo epistemologico. Così non è, la Shiva segue un metodo emotivo e ricattatorio, di sicuro poco analitico. Purtroppo noi ci eccitiamo per le dichiarazioni ad effetto ma non davanti a grafici che confutano quelle dichiarazioni. È un problema moderno: l'analisi non emoziona nessuno, la parola sì.
Prima di tutto, i semi ogm non sono sterili. Come tutte le piante che si ottengono per semi, anche quelle ogm sfruttano il vigore eterotico, ossia se si prendono due linee pure e stabili per caratteri diversi e si incrociano, il prodotto di questo incrocio, detto F1 sarà più produttivo (per le leggi di Mendel). Ma se si mettono a coltura semi a partire dall'F1, le generazioni successive perderanno vigore. Ragione per cui tutti i contadini da decenni ormai in tutto il mondo (almeno dove la rivoluzione verde è arrivata) comprano ogni anno i semi dalle industrie sementiere. Conviene farlo, oltre al vigore eterotico questi semi sono conciati e dunque esenti da virus e patogeni. Si otterranno piante più sane, omogenee e tutte produttive allo stesso modo.
Stessa cosa per i prodotti ogm e per il cotone Bt - che ricordiamo produce una tossina letale solo per gli insetti, in quanto viene attivata in ambiente alcalino e il nostro stomaco contiene acido cloridrico. L'agenzia internazionale l'IFPRI in prima linea nella lotta alla fame nelle aree più svantaggiate ha pubblicato un documentatissimo report che smentisce Shiva.
In estrema sintesi il numero di agricoltori suicidi non è un fenomeno in aumento in India. Dal 2002, anno di introduzione su larga scala del cotone Bt, il numero dei suicidi fra i contadini è in diminuzione rispetto ai suicidi totali nel paese. Inoltre in questi anni, ci dice il report, sia le rese sia la superficie coltivata a cotone, con l'avvento del Bt hanno avuto un vero e proprio boom. l'India, pur coltivando il 25% della superficie mondiale a cotone, ne produceva solo l'11% Oggi, grazie al Bt l'India ha superato gli Stati Uniti. Ancora, secondo tutti gli studi pubblicati, il Bt non solo ha aumentato la resa, ma ha anche ridotto -e di tanto - l'uso di insetticidi. Se il cotone bt produce di più e inquina di meno, perché i contadini si suiciderebbero a causa di quel cotone? Forse ci sono variabili più complesse da esaminare che necessitano di un approccio analitico e non emotivo. Il report si conclude così: i contadini indiani vedono nel cotone bt una potenzialità e non una minaccia.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. SVILUPPO

permalink | inviato da semidiceviprima il 12/11/2008 alle 6:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia ottobre        dicembre
calendario
cerca